Manuali

Fabbri e forge

Probabilmente uno dei mestieri più ambiti e remunerativi in un mondo perennemente in guerra è quello del fabbro. I fabbri producono le armi con cui i soldati scendono in battaglia, e più in generale la maggior parte degli attrezzi necessari agli altri artigiani. Per questo motivo sono piuttosto ricercati.

Raccolta materie prime (il minatore)
Un fabbro per svolgere il proprio lavoro ha bisogno di una fornitura costante di pepite e carbone. Le pepite possono essere raccolte dai filoni che si trovano prevalentemente in montagna, il carbone può essere ricavato o dalle torberie (che si trovano in collina) o dai blocchi di carbone minerale.
Sia per prelevare le pepite che il carbone il comando da usare è “scava”.

SCAVA visualizza la lista delle cose che si possono scavare.

SCAVA [oggetto] o SCAVA [numero] permette di estrarre dal filone o dalla torberia il materiale.

Si noti che scavare permette di ottenere anche materie prime non strettamente legate al mestiere del fabbro, come ad esempio i blocchi di granito o di marmo che però servono ad arti artigiani. Questo permette ai minatori di avere una clientela diversificata, non legata necessariamente ai fabbri.

Semilavorati
Per poter ottenere i semilavorati il fabbro ha bisogno di “fondere” le pepite a sua disposizione.

FONDI visualizza la lista degli oggetti che si possono ottenere fondendo le pepite.

FONDI [oggetto] o FONDI [numero] permette di ottenere il semilavorato voluto partendo dalle pepite.

Oggetti complessi
Una volta ottenuti i semilavorati, come lingotti, lamine o lingottini, il fabbro può produrre oggetti più complessi. In questo caso il comando da usare è “forgia”.

FORGIA visualizza la lista degli oggetti che si possono forgiare.

FORGIA [oggetto] o FORGIA [numero] permette di ottenere l’oggetto desiderato.