Manuali

Cuocere e Distillare

Il cuoco è un mestiere per molti, ma non per tutti!
I comandi per cuocere il cibo sono disponibili a tutti i giocatori, e anche la quantità di piatti che si possono produrre è molto ampia sin da subito.
Tendenzialmente il giocatore medio, che vede l’attività di cuocere come mero supporto per sopravvivere, utilizzerà i comandi per cucinare al minimo indispensabile. Ma nulla vieta di potersi sbizarrire a cuocere piatti più raffinati e ricercati, ben più complessi da preparare e quindi più soggetti a non riuscire ai primi tentativi.
Il mestiere del cuoco è sottovalutato, ma nulla può colpire di più l’immaginazione di ospiti aristocratici quanto un banchetto dai piatti succulenti ed esotici.
Considerate inoltre che praticamnete ogni clan ha dei piatti tipici propri e caratterizzanti, che non si possono trovare in nessun altro clan.

Il comando basilare per i cuoci è il semplice “cuoci”.

CUOCI visualizza la lista dei piatti che si possono cucinare.

CUOCI [oggetto] o CUOCI [numero] permette di cuocere la pietanza desiderata.

A parte i piatti più comuni, come bistecche e razioni di carne secca, tutti gli altri piatti necessitano di materie prime ben più elaborate se non addirittura rare.

Se non si ha un bel camino a disposizione per cucinare non ci si disperi. Si può sempre ricorrere ad un acciarino e al comando “incendia”.

INCENDIA fornisce la lista delle cose che si possono incendiare.

INCENDIA [oggetto] o INCENDIA [numero] permette di incendiare l’oggetto desiderato, ottenendo un fuoco su cui cucinare.

Basta avere il buon senso di non usarlo in una capanna di legno.

Le materie prime
Le materie prime necessarie per cucinare sono le più svariate, da preziose spezie a ingredienti esotici, da bacche profumate a gustosi funghi (si spera commestibili).

Essenziale comunque è procurarsi una buona scorta di carne fresca appena macellata. Tipicamente un cuoco se la procurerà da un abile cacciatore, qualora non voglia impegnarsi a procurarsela per proprio conto.

Il comando per poter ricavare la carne dagli animali appena uccisi è “macella”.

MACELLA visualizza la lista delle cose macellabili (tipicamente un cadavere).

MACELLA [animale] o MACELLA [numero] premette di ricavare un pezzo di carne dalla carcassa dell’animale.

Ogni animale, a seconda della propria stazza ed età, può fornire quantità diverse di pezzi di carne. Alcuni animali non la forniscono del tutto.

Per alcuni piatti è anche necessario del latte, che può essere anch’esso ricavato dagli animali adatti (Senza ucciderli!). Il comando da usare è “mungi”.

MUNGI visualizza la lista degli animali che si sanno mungere.

MUNGI [animale] o MUNGI [numero] permette di ricavare il latte dall’animale richiesto.

Distillare
Oltre alla preparazione di cibi più o meno complessi e ricercati è possibile anche dedicarsi alla produzione di bevande alcoliche distillate.

Con la corretta strumentazione e le giuste materie prime servirà solo avere un po’ di pazienza perchè la nostra bevanda sia pronta per essere degustata e messa sul mercato. La produzione infatti non è immediata ma occorrerà aspettare il tempo necessario per la sua creazione.

Il comando da utilizzare in questo caso è “distilla”

DISTILLA visualizza l’elenco delle bevande distillabili

DISTILLA [bevanda] o DISTILLA [numero] permette di distillare la bevanda desiderata.